Pratica Natalizia

Gli alberi sono lo sforzo infinito della terra per parlare al cielo in ascolto

Gli alberi sono lo sforzo infinito della terra per parlare al cielo in ascolto

(Tagore)

Cosa aggiungere? Nulla!! mi posso solo inchinare davanti ad una frase come questa e ripeterla dentro di me all’infinito per non perdere il segreto ultimo che ci anima che è la comprensione, la gioia a anche il saper far sopravvivere il bambino che è in noi che guarda con stupore e meraviglia la Natura e le sue manifestazioni. Credo che non diventiamo migliori quando sappiamo tanto ma miglioriamo quando vediamo le cose del mondo con uno sguardo sempre nuovo.
quale pratica suggerirvi per queste giornate natalizie?
Sicuramente vi invito ad uscire di casa e fare dei profondi respiri sollevando le braccia (inspirando) ed abbassandole (espirando) guardando verso il sole (c’è sempre anche quando è nuvoloso). Mentre praticate questa ricarica energetica ripetete il mantra che è la frase di Tagore.

“Gli alberi sono lo sforzo infinito della terra per parlare al cielo in ascolto”

Ogni cellula del vostro corpo si impregnerà dell’energia di queste parole che verranno comprese su livelli più profondi della mente. Fatelo per almeno 15 minuti, lentamente. La mente si scioglierà pian piano e vedrete come all’inizio farà resistenza ricordandovi che avete da fare o che fa freddo o tante altre scuse che vi presenta per essere sempre lei la protagonista. Perseverando noterete come dopo pochi minuti subentri un meraviglioso senso di pace, rilassamento ed abbandono. Godetevi ogni singolo momento, lo Yoga è gioia!!!!!!
Tanti carissimi auguri, noi praticheremo lunedì 28 (online) e poi da Gennaio con il nuovo calendario. Se non lo avete richiedetelo!!!

You may also like