Stili di Yoga: quale scegliere?

Molto spesso mi viene chiesto che stile di Yoga si insegna nella Associazione Ratnachandra. In effetti c’è molta confusione su questo tema, soprattutto se si effettuano delle ricerche in Internet dove ci troviamo di fronte a un crescendo di offerte e vari tipi di Yoga: Yoga in gravidanza, benefici dello Yoga, dove fare Yoga a Roma e tanto altro ancora. E non dimentichiamo la curiosità su… Abbigliamento Yoga!

Che cos’è lo Yoga?

Possiamo dire che, trattandosi di una disciplina di vita, le definizioni e i campi di applicazione sono molteplici, come molteplici e super specializzati sono gli interessi e le richieste dei fruitori finali.

C’è chi desidera dimagrire, così come chi desidera meditare o rimettersi da una malattia. Alcuni cercano una palestra Yoga sottintendendo l’interesse per il solo aspetto ginnico e sportivo.

Ma la cosa più importante è: che cos’è lo Yoga?

Lo definirei un gran dono che ci viene dall’esperienza di vita dei Maestri che hanno dedicato anni alla pratica, comprendendo le sottili dinamiche dell’essere umano e arrivando a una conoscenza profonda della sua completezza di corpo, mente e anima.

Le moderne ricerche scientifiche, avvalendosi di tecnologie avanzate, hanno riconosciuto come validi e precisi questi studi empirici che ci vengono dai Maestri dell’antichità e per noi, cittadini moderni e tecnologici, quest’avallo scientifico è di aiuto!

Benefici yoga

Lo yoga è una disciplina unificante che considera l’uomo come una parte di un sistema universale, proprio come una tessera di un mosaico; questo senso d’unità e appartenenza è alla base dell’armonia e della salute.

Lo stile di Yoga corretto è, a mio parere, quello che porta la coscienza sulla propria unità di base; il senso di completezza che ne deriva è uno scudo contro la negatività e gli attacchi che possiamo ricevere da uno stile di vita moderno sempre più veloce e competitivo.

Lo Yoga si basa sulla pratica costante e quotidiana che ci porta a sentire e comprendere i sottili meccanismi che regolano il nostro essere: questa pratica ha come punti di forza il rilassamento, la respirazione consapevole, la flessibilità del corpo e della mente e la corretta alimentazione.

In questo modo la pratica ci rende forti, ci protegge dalle malattie alzando le difese immunitarie.

Comprendiamo allora che non è tanto la scelta dello stile di Yoga quanto il nostro atteggiamento verso lo Yoga, la capacita di abbracciare la disciplina nella sua totalità.

Questo nostro atteggiamento permetterà allo Yoga di svelare il suo segreto – quello di renderci liberi – altrimenti sarà solamente una moda passeggera.

Buona pratica!

You may also like